Passa a : Contenuto | Colonna sinistra | Colonna destra


Assaggi di Bisalta - fotografia di Michele Pellegrino

L’idea di realizzare un portale linguistico per i Comuni occitani delle Alpi del Mare trova origine nella volontà degli amministratori della Comunità Montana di mettere in risalto il profondo valore culturale e sociale rappresentato dall’antica lingua d’oc che ancora oggi influenza le diverse varianti linguistiche dell’area.

Vengono trattati i comuni di Peveragno, Chiusa di Pesio e Boves, dove le parlate locali sono il prodotto di una commistione di occitano e piemontese, e Entracque, Valdieri, Roaschia, Roccavione, Robilante, Vernante e Limone, occitani. Questo nuovo strumento istituzionale vuole fornire occasioni di riflessione e dibattito, oltre a stimolare curiosità e attenzione nei confronti delle parlate locali.

La struttura del portale consente il continuo aggiornamento: ogni cittadino può dunque contribuire all’integrazione dei contenuti utilizzando gli strumenti messi a disposizione nel sito.

Scriveteci per richiedere informazioni, consulenze, brevi traduzioni, ma anche per segnalare oggetti e strumenti della tradizione di queste valli, filastrocche, canzoni, modi di dire, nomi di animali o piante che si stanno dimenticando, e che saranno pubblicati nella sezione Servizi interattivi.
Potrete inviare anche sonori ed immagini.